SPEDIZIONE GRATUITA su tutto da soli 29 euro!
0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Flyboy Automatic: L'Aviator watch automatico di Vagary

17/11/2020

Tempo di lettura: 3:00

Il "Flyboy" è un orologio automatico a tema aeronautico semplice ma completo, esteticamente ispirato ai segnatempo da pilota della Seconda Guerra Mondiale ed offerto ad un prezzo di listino imbattibile per rapporto costo/qualità.
 
La referenza oggetto di questa recensione è la IX3-114-51 (quadrante nero, cassa e bracciale in acciaio, offerto a 129 Euro di listino), ma in catalogo esistono anche la IX3-114-70 (quadrante blu, cassa acciaio, cinturino in pelle marrone, 119 Euro) e la IX3-149-60 (quadrante nero, cassa acciaio con trattamento di superficie nero, cinturino nero in pelle, 129 Euro).


Una cassa ben rifinita

Ciò che colpisce subito l'occhio è la finitura molto curata della cassa, cosa che in questa fascia di mercato è davvero degna di nota: la lunetta e la corona sono impreziosite da scanalature decorative molto ben realizzate, e la cassa alterna elegantemente superfici satinate e lucide. Il diametro della cassa è di 42 mm, con una distanza tra le estremità delle anse di 49 mm ed uno spessore di 12,5 mm: una taglia né troppo piccola né troppo grande che veste bene sulla maggior parte dei polsi. La corona presenta la classica forma “a cipolla” degli orologi aeronautici vintage (che dovevano essere utilizzati anche indossando i guanti da pilota). Il cristallo è in vetro antigraffio di tipo Hardlex.
La cassa, realizzata in acciaio, è di fattura molto robusta e presenta una WR di 5 Bar (o 50 metri che dir si voglia), sufficienti per la maggior parte delle necessità di tutti i giorni e anche per un giro in piscina tranquillo (no immersioni). Il fondello, avvitato e trasparente, lascia intravedere il movimento.




Bracciale ben fatto e robusto

Il bracciale metallico fornito di serie è robusto e ha una superficie satinata ben rifinita che presenta una gradevole continuità con la cassa. La chiusura avviene con una déployante a pulsanti laterali, marcata Vagary e dotata di tre punti di aggiustamento fine della lunghezza. I terminali, pur non essendo di tipo pieno, denotano una buona cura dei dettagli in quanto si inseriscono nelle anse della cassa praticamente senza alcun gradino e senza il minimo gioco.



Nel caso lo si volesse sostituire con un cinturino custom, si sposa a meraviglia con la pelle nera o marrone con cuciture a contrasto bianche.



Quadrante hi-visibility

Il quadrante è largo e ben leggibile come da tradizione aeronautica, presenta dettagli curati e gli elementi grafici sono ordinati e ben definiti. Le tacche ed i numeroni sono in rilievo e completamente fosforescenti, un vero spettacolo al buio.
Lo stile grafico dei numeri è quello degli stencils militari. La lancetta dei secondi ha la punta rossa a forma di aeroplanino. Le lancette di ore e minuti sono fosforescenti e presentano i bordini cromati e la classica forma "a spada" tipica degli strumenti d’aereo. Il quadrante, suddiviso in quattro parti da due linee perpendicolari (similmente al Bulova “Aerojet”), è sfumato da un ricercato "colpo di sole", in pratica è grigio scuro al centro e sfuma al nero verso i bordi, il che lo rende più gradevole alla vista rispetto ad un quadrante completamente nero. La superficie è rifinita con un "effetto sabbia" opaco. In basso è presente la scritta “Automatic”.




Un movimento ben rodato

Il movimento che anima l’orologio è il classico Miyota 8200 meccanico a ricarica automatica, interamente prodotto e assemblato in Giappone e caratterizzato da robustezza, affidabilità e semplicità d’uso. Un ulteriore punto a favore è costituito dai costi di esercizio molto contenuti relativamente a manutenzione e ricambi. La lancetta dei secondi si muove a 6 scatti al secondo, con una gradevole fluidità. La regolarità di marcia è di tutto rispetto: l’esemplare recensito dopo una media di un mese si attesta a 9 secondi di anticipo al giorno. La carica può avvenire anche attraverso la corona. A ore 3 ci sono la data ed il nome del giorno, quest’ultimo può essere visualizzato a scelta in italiano o in inglese.
 
In conclusione: tirando le somme, il “Flyboy Automatic” è riuscito nella sfida di offrire ad un prezzo di poco superiore alla soglia psicologica dei 100 Euro tutte le caratteristiche fondamentali di un “aviator” automatico? Decisamente sì: è un orologio robusto, affidabile, ben rifinito e dalla forte personalità aeronautica vintage, e rappresenta un’ottima scelta per l’appassionato che desidera entrare nel magico mondo degli “aviator watches” meccanici senza però investire grosse cifre.



Caratteristiche tecniche:
 
Diametro cassa: 42 mm (esclusa corona)
Larghezza cassa con corona: 46 mm
Spessore cassa: 12,5 mm
Distanza tra le estremità delle anse: 49 mm
Larghezza anse: 22 mm
Materiale cassa: acciaio 316L
Materiale cristallo: vetro Hardlex antigraffio
Lancette fosforescenti? SI
Indici fosforescenti? SI
Fondello: avvitato e trasparente
Bracciale: maglie in acciaio 316L, con chiusura a déployante
Peso totale (cassa + bracciale): circa 140 grammi (75 grammi per le versioni con cinturino)
Resistenza all’acqua: 5 Bar (50 metri)
 
Movimento: Miyota 8200, meccanico automatico, 21 rubini, datario + nome del giorno (italiano/inglese)
Ricarica: automatica + manuale
Autonomia: +40 ore
Frequenza di funzionamento: 21600 alternanze/ora ( = 6 alternanze/secondo)
Scarto massimo dichiarato: -20/+40 secondi/giorno
Scarto rilevato nell’esemplare recensito: +9 secondi/giorno
 

 
#orologio #orologi #watch #watches #military #militarywatch #militarywatches #automatic #mechanic #aviazione #wwii #aereo #ix3-114-51 #vintage #meccanico