SPEDIZIONE GRATUITA su tutto da soli 29 euro!
0

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

Bulova A15 L’orologio della Air Force.

06/08/2020

Tempo di lettura: 4:45
Da che esiste l’aviazione gli orologi sono sempre stati compagni di volo dei piloti, insostituibili strumenti di precisione necessari per calcolare i tempi di navigazione, i consumi di carburante, la velocità media effettiva quando il vento si mette di mezzo… in oltre un secolo di storia sono stati inventati molti modelli diversi, ognuno con le sue caratteristiche ma accomunati dallo stesso ambiente estremo fatto di sbalzi di temperatura e pressione, vibrazioni, accelerazioni e dallo stesso comune denominatore costituito da robustezza, affidabilità e facilità di lettura. Il segnatempo aeronautico che andremo a scoprire oggi arriva direttamente dalla Seconda Guerra Mondiale: venne infatti espressamente progettato da Bulova per gli equipaggi della US Army Air Force, che necessitavano di uno strumento con cui calcolare i tempi di navigazione. Fu costruito in 500 esemplari a partire dal 1943 ed impiegato dai reparti di volo al fronte.
 
La referenza oggetto di questa recensione è la 96A245, caratterizzata da quadrante nero e cinturino in pelle marrone, proposta in vendita a 499 Euro di listino.


Una cassa a tema vintage aeronautico
Le cose che colpiscono subito l’occhio guardando l’A15 sono le tre corone ed il cristallo molto largo, che copre quasi tutta la superficie frontale della cassa: le due cose sono connesse tra loro, vedremo tra poco perché. La cassa, in acciaio con finitura satinata, è di concezione robusta e presenta un diametro di 42 mm, una distanza tra le estremità delle anse di 50 mm. ed uno spessore di poco più di 14 mm. Si tratta di un orologio di taglia intermedia che veste bene sulla maggior parte dei polsi, e che complici le forme gradevolmente arrotondate scivola comodamente sotto al polsino di un giubbotto. Le corone sono ben rifinite e proporzionate, e quella centrale (che serve a regolare l’ora) si distingue dalle altre due per la scritta “Bulova”; la distanza tra esse è ben calcolata ed è possibile manipolarle singolarmente senza particolari problemi. Il cristallo che copre il quadrante è uno zaffiro, materiale notoriamente ottimo per limpidezza e resistenza ai graffi, di forma bombata.



Il fondello evoca le radici aeronautiche dell’orologio, essendo non avvitato ma fissato alla cassa con quattro viti come lo sportello di accesso di uno strumento d’aereo (soluzione originale dettata dalle necessità di manutenzione sul campo, certamente poco comune tra gli orologi da polso ma comunque affidabile sul piano pratico). La WR è di 3 Bar (o 30 metri che dir si voglia), largamente sufficiente per le esigenze di tutti i giorni ma sconsigliata per un’eventuale nuotata in piscina.


Un quadrante funzionale e ben leggibile
Il quadrante è di colore nero opaco antiriflesso ed è caratterizzato da una grafica improntata alla massima leggibilità in tutte le situazioni di luce e da tutte le angolazioni, con numeroni ad alta visibilità e simboli a contrasto. Le lancette sono in stile vintage in ossequio al modello originale. Gli indici e le lancette di ore e minuti sono fosforescenti. Le ore sono anche ripetute da 13 a 24 in colore giallo, come da tradizione militare americana. Le tacche dei secondi sono inscritte in una doppia circonferenza, con un particolare stile grafico vintage cosiddetto “railroad” (trad. “ferrovia”). In alto è presente la scritta “Bulova”. I due settori più esterni del quadrante sono mobili ed azionabili dalle corone secondarie, caratteristica che costituisce la ragion d’essere di questo orologio: il settore interno ripete gli indici delle ore, quello esterno gli indici dei minuti. Allineando lo zero con le lancette è possibile marcarne la posizione e calcolare a posteriori il tempo trascorso; viceversa è possibile allineare i settori con un orario prestabilito e calcolarne il tempo a scalare. Il settore delle ore può anche essere utilizzato come riferimento per un secondo fuso orario. Questo semplice espediente permetteva all’A15 di fungere al contempo da “dual time” e da sia pure rudimentale cronografo, senza però averne le consuete complicazioni meccaniche, a tutto vantaggio della robustezza e della semplicità di produzione a livello industriale (ricordiamo infatti che l’A15 è figlio del tempo di guerra). Le due corone ruotano offrendo una ragionevole resistenza, in modo da evitare che i settori si possano spostare accidentalmente.



Un nuovo automatico per Bulova
Nella cassa batte il particolarissimo 82S6 di fornitura Miyota, un movimento interamente prodotto e assemblato in Giappone e caratterizzato da robustezza, affidabilità e semplicità d’uso. È un meccanico a ricarica automatica basato sulla tradizionale serie 8200, dalla quale si differenzia per le finiture migliorate e la funzione di stop dei secondi, che permette di sincronizzare l’orologio con l’ora esatta. Il movimento, in continuità estetica con il modello originale, è sprovvisto della data. La lancetta dei secondi si muove a 6 scatti al secondo, con una gradevole fluidità. La carica può avvenire anche attraverso la corona. La regolarità di marcia è di tutto rispetto: l’esemplare recensito dopo una media di una settimana si attesta a circa 10 secondi di anticipo al giorno.
 
Cinturino extra morbido
Il cinturino, in pelle di colore marrone scuro, è molto morbido e ben rifinito, con una superficie mossa ed i bordi gommati. La fibbia è decorata da una piccola scritta “Bulova”.
Nel caso si desideri sostituire il cinturino originale con uno custom, la scelta ottimale ricade su un cinturino marrone chiaro o beige con cuciture a contrasto bianche, oppure su un tipo militare NATO o Zulu.
 
In conclusione, l’A15 è un orologio da aviatore originale, con un background storico affascinante e dalla personalità marcata. Si tratta di un segnatempo dal design vintage ma dotato di un tocco di modernità non invadente. Pur essendo un “tool watch” pensato come strumento di navigazione aerea presenta dimensioni compatte ed una linea classica, risultando adatto anche alla vita di tutti i giorni: sebbene il suo abbinamento ideale sia con gli abiti sportivi (il giubbotto da aviatore in primis) si adatta bene anche all’abbigliamento casual. La qualità costruttiva è ottima così come l’affidabilità del suo movimento. La particolare funzione “elapsed time” è utile non solo in volo ma anche nel quotidiano al suolo, quando dobbiamo ricordarci di un impegno ad una determinata ora o di quanto tempo è passato da quando abbiamo parcheggiato l’automobile… che siate aviatori di professione o semplicemente nel cuore, in aria come a terra l’A15 è pronto ad aiutarvi nella vostra navigazione.
 
 
Caratteristiche tecniche:
 
Diametro cassa: 42 mm (esclusa corona)
Larghezza cassa con corona: 45 mm
Spessore cassa: 14,2 mm
Distanza tra le estremità delle anse: 50 mm
Larghezza anse: 20 mm
Materiale cassa: acciaio 316L
Materiale cristallo: zaffiro
Lancette fosforescenti? SI
Indici fosforescenti? SI
Fondello: tenuto da 4 viti
Cinturino: in pelle marrone con chiusura ad ardiglione
Peso totale (cassa + cinturino): circa 97 grammi
Resistenza all’acqua: 3 Bar (30 metri)
 
Movimento: Miyota 82S6, meccanico automatico, 21 rubini, stop dei secondi
Ricarica: automatica + manuale
Autonomia: +40 ore
Frequenza di funzionamento: 21600 alternanze/ora ( = 6 alternanze/secondo)
Scarto massimo dichiarato: -20/+40 secondi/giorno
Scarto rilevato nell’esemplare recensito: +10 secondi/giorno

 
#orologio #watches #aviazione #aereo #pilota #aviator #military #militarywatches #bulova #miyota #hack #96a245 #automatico #meccanico #militare #wwii #vintage #dualtime